Deborah Pruden

Nata a Buenos Aires nel 1972. Studia immagine, produzione fotografica e pittura cinese. Ha vinto nel 2003 la Borsa di studio per giovani artisti Guillermo Kuitca ; la più prestigiosa in Argentina.

Le forme e i colori della Pruden appartengono all’immaginazione poetica, la sua è una tavolozza molto complessa e variegata che lascia intravedere una pittura colta e raffinata. I suoi soggetti sono i paesaggi e i volti. Osserva la realtà e poi la riproduce trasfigurandola attraverso la fantasia e l’immaginazione; istintivamente utilizza colori forti e brillanti non in contrasto con la realtà ma che sente assolutamente compatibili con la sua esperienza affettiva della realtà osservata.