Alfredo Casali

Alfredo Casali nasce a Piacenza nel 1955. All’esordio tende a una personale interpretazione del repertorio fantastico e surreale. Negli anni ’80 si dedica ad esperienze nel campo della poesia visiva (nel 1982 Casali è tra i firmatari del Primo Manifesto Internazionale di Mail Art) che approderanno a un originale linguaggio fondato su pochi elementi archetipici, ognuno dei quali sarà ricorrente all’interno di veri e propri cicli.

Sono le case, i tavoli, i pani, le montagne, le nuvole a costituire gli idoli permanenti di una riflessione che si applica alle radici delle cose e dell’esistenza, sulla base di una estrema, poetica, rarefatta e anche scabra essenzialità.

Quel che più conta è lo sviluppo di un linguaggio che, nei suoi risalti materici e nell’animazione continua della superficie pittorica, si definisce sempre più come diagramma di un’interiorità profondamente vissuta anche se mai esibita in modo compiaciuto.

Look the artist’s works